Idee Tecnologia e innovazione

Intervista a Riccardo Giazzon, sales manager di Maikii: 10 anni di crescita e sfide

Maikii-Banner-10Y

Il 2018 è l’anno del decimo anniversario di Maikii. Un traguardo importante, che per noi è solo la prima tappa di un percorso che ci auguriamo continuerà ad essere solido e proficuo.

Nel 2008 Maikii fa il suo ingresso nel mercato promozionale con le chiavette USB personalizzabili. Per alcuni anni il catalogo si amplia ma rimane mono prodotto, fino all’introduzione, nel 2015 dei primi modelli di Power Bank. Oggi, solo 3 anni dopo, abbiamo a catalogo più di 15 categorie di prodotti tech, e non intendiamo fermarci qui.

Per raccontare un po’ della nostra storia abbiamo affidato il racconto al punto di vista di chi ha contribuito in prima persona allo sviluppo dell’azienda, Riccardo Giazzon, responsabile commerciale di Maikii. Questa che segue è la sua intervista.


Ric Gia 1

Quest’anno festeggi 10 anni in Maikii, che coincidono con i primi 10 anni dell’azienda. Come stai vivendo questo importante traguardo? Che obiettivi hai per i prossimi 10 anni?

10 anni in questo settore sono davvero un traguardo importantissimo, questo è un ambito caratterizzato da una frenesia e una velocità di cambiamento incredibili. Il fatto di essere ancora “giovani” – anagraficamente parlando – mi consente di pensare in modo ottimistico ai prossimi 10: vedo un futuro roseo per Maikii e per me, grazie alla nostra capacità di adeguarci velocemente agli scenari di mercato, come ad esempio l’introduzione di prodotti non USB a catalogo.

Come hai iniziato la tua carriera professionale e quale tipo di formazione hai avuto?

Sono laureato in Marketing e Comunicazione all’università Ca’ Foscari di Venezia, la mia formazione lavorativa invece è centrata principalmente sul lato commerciale. Amo stare a contatto con le persone e vivo per la chiusura di ogni singolo ordine. Il fatto di avere un lavoro “misurabile” è un punto fondamentale per me, mi permette di avere sfide nuove ogni giorno, e di vincerle. Ho capito questa mia preferenza dopo un’esperienza come Buyer in una società del gruppo, lavoro che non faceva per me. Dopo una breve parentesi in PF Concept la mia carriera lavorativa si è sposata in Maikii, con Matteo e Francesco.

L’ingresso in Maikii come è avvenuto?

L’ingresso è avvenuto in modo naturale. Ho iniziato nell’ottobre 2008, di ritorno dalla mia esperienza lavorativa a Milano e dopo 2 settimane mi sono ritrovato da solo in ufficio a seguire gli ordini, nonostante la mia minima formazione. Il conoscere già la struttura e soprattutto il modo di lavorare di Matteo e Francesco ha reso possibile il mio immediato inserimento.

Maikii oggi è tra i punti di riferimento nel mercato promozionale. Come sono cambiate le esigenze dei vostri clienti in questi anni?

Dopo un inizio che ha richiesto un impegno importante in termini di tempo e di risorse per far conoscere Maikii, siamo davvero felici di dove siamo arrivati oggi dopo 10 anni, non solo come posizionamento nel mercato, ma anche in termini di rapporti e legami con i clienti. Siamo soddisfatti di aver aiutato tanti nostri clienti ad avere coscienza approfondita del prodotto, ad apprezzare aspetti come affidabilità e sicurezza, essenziali nei prodotti di elettronica e a superare il problema del mero confronto di prezzo. I clienti sono diventati molto più preparati ed esigenti sul prodotto, e questo si sposa perfettamente con la nostra filosofia aziendale.

Un cliente consapevole ed esigente è quello che abbiamo sempre cercato, per costruire un rapporto duraturo e di fiducia, e siamo sicuri che andando avanti negli anni questa dinamica continuerà a crescere e funzionare.

Da qualche giorno avete avviato una collaborazione con CellularLine per il canale promozionale. Com’è avvenuto questo incontro e perché avete scelto loro?

Matteo Fabbrini conosce CellularLine ormai da diversi anni, incontrandoli alle fiere di settore, sia in Europa che in Asia. Anche in questo caso la scelta è avvenuta naturalmente: Maikii cercava un marchio affidabile e riconosciuto in Europa da offrire ai propri clienti e CellularLine aveva bisogno di un operatore solido per entrare nel mercato promozionale, che fino ad oggi per loro è stato marginale. Ci siamo trovati subito in sintonia, la direzione è stata chiara per entrambi fin da subito, ed è bastata una sola riunione per decidere di iniziare con questa partnership che sicuramente darà delle grosse soddisfazioni ad entrambi.

Restare competitivi sul mercato, oggi, non è un gioco. Quali sono i punti comuni, nel modo di fare business, con i competitor? In cosa invece vi diversificate dagli altri distributori?

Per come la vedo esistono due tipologie di player all’interno del mercato promozionale: i cataloghisti e gli specialisti. Maikii rientra chiaramente a pieno titolo nella seconda tipologia. Ci sono poche realtà in Europa che come noi hanno avuto il coraggio di specializzarsi su una gamma limitata di prodotti, che all’inizio erano esclusivamente chiavi USB. Il nostro vantaggio è che in questo modo ne conosciamo ogni singolo aspetto, siamo degli specialisti appunto, e chi si affida a noi è sicuro del prodotto che acquista e regala. Oggi, per restare competitivi, la chiave USB non basta più, e il servizio che offriamo ai nostri clienti è anche quello di selezionare nuovi prodotti e tecnologie.

I nostri punti di forza sono sicuramente la flessibilità, la velocità di risposta e, soprattutto, la capacità di far fronte a qualsiasi richiesta dei nostri clienti.

Dopo 10 anni Maikii è davvero in grado di trovare qualsiasi tipo di prodotto tecnologico, qualsiasi modello, qualsiasi variante: ad ogni domanda abbiamo una risposta concreta ed è questo il fattore principale di differenziazione rispetto ai competitor.

Il 2018 è ormai agli sgoccioli, e le fiere di settore di inizio 2019 sono alle porte. Quali sono le novità che presenterete?

Siamo appena tornati dal consueto viaggio dalle fiere di settore in Cina con un sacco di idee e sono tantissime le novità in arrivo!

Non solo nuove tipologie di prodotti, ma anche nuove tecniche di personalizzazione. Nessuna anticipazione però: ci siamo accorti che Maikii è sempre più sotto la lente d’ingrandimento dei competitor… lanciamo un prodotto e a ruota ci seguono subito tutti gli altri! Quindi dovrete pazientare fino a gennaio, quando presenteremo i nuovi prodotti, insieme ad un sito internet e ad un catalogo completamente rinnovati!

 

You Might Also Like