Prodotti Rubrica "How to" Tecnologia e innovazione

Chiavetta USB da 32 GB: cosa puoi farci e perché ti conviene sceglierla

usb32gb

Gli standard digitali attuali si basano su un grandissimo traffico di informazioni e i nostri dispositivi (portatili e non) sono costantemente carichi di materiale. Ecco perché pensiamo che le chiavette USB da 32 GB siano la soluzione ideale per tantissime funzionalità.

 

Effettuare backup dello smartphone

I nostri smartphone sono diventati delle vere e proprie miniere d’oro d’informazioni (dati personali, documenti di lavoro, foto e video di grande valore affettivo) che necessitano di essere protette e archiviate in maniera sicura. Basti pensare che  questo materiale potrebbe andare perduto per furto, smarrimento, eliminazione di documenti per errore, guasto tecnico. Per questo è necessario effettuare periodicamente il backup del proprio smartphone, e per evitare di dividere il materiale su più supporti basta scegliere una chiavetta da 32 GB, uno spazio sufficientemente ampio per tutti i nostri effetti personali digitali.

 

Salvare film e serie tv

Gli utenti abituati a guardare spesso film e serie televisive sono anche molto esigenti circa la qualità dei video. Come sappiamo, alta qualità è anche sinonimo di molti GB e quindi grande quantità di spazio occupato all’interno dei nostri computer o smart-device. Per questo motivo, al fine di non riempire la memoria dei nostri dispositivi, è necessaria l’archiviazione dei film all’interno di supporti esterni: una chiavetta da 32 GB è l’ideale poiché permette di archiviare fino a 160 minuti di film in alta definizione (24 Mbps).

 

Salvare fotografie

Tutti lo sanno, la maggior parte del materiale digitale prodotto oggi sono foto e immagini. La maggior parte degli smartphone scatta fotografie di ottima qualità, motivo per cui l’utente medio è fortemente motivato a produrre una gran quantità di scatti che, data l’alta qualità, occupano un grande spazio all’interno dei telefoni.

Ecco che risulta necessaria l’archiviazione delle fotografie all’interno di una memoria esterna, come hard disk o chiavette USB. Noi di Maikii consigliamo il 32 GB come supporto ideale poiché si raggiunge un ottimo compromesso tra il peso delle foto archiviate (dipendente dalla loro qualità espressa megapixels) e il numero di foto che potenzialmente si possono salvare, come evidenziato dalla tabella sottostante.

Tabella_Blog_Maikii

You Might Also Like