Tecnologia e innovazione

    Quali sono gli smartphone abilitati alla ricarica wireless?

    BannerSito

    La tecnologia QI è una peculiarità che gli utenti ricercano nella nuova generazione di smartphone.

    Di cosa si tratta?

    È un sistema di ricarica wireless che sfrutta il fenomeno dell’induzione elettromagnetica.
    In questo modo è possibile generare delle correnti elettriche senza utilizzare generatori di tensione, ma semplicemente mettendo a stretto contatto la stazione di ricarica con il proprio device.

    La divulgazione di questa tecnologia è iniziata nel 2010, attuando la sperimentazione in alcuni apparecchi elettronici, ma solamente da pochissimo tempo si è rivelata efficiente per il mondo della telefonia mobile. Per questo si va alla ricerca dei migliori carica batteria wireless presenti sul mercato.

    Ma quali sono gli smartphone abilitati alla ricarica wireless?

    Quelli che dispongono della tecnologia QI integrata. Grazie a questo meccanismo il telefono può essere ricaricato:

    in maniera pratica e ordinata, senza l’intralcio di fili;
    senza il problema del surriscaldamento del device, che viene bloccato grazie al sistema di protezione presente nella stazione di ricarica.

    Il vero vantaggio, però, sta anche nella velocità di alimentazione.
    Ciò avviene grazie a Quick Charge, un sistema che permette di aumentare il massimo assorbimento di corrente e di accrescere la tensione di ricarica, portandola fino a un massimo di 10 V.

    La lista degli smartphone con tecnologia QI integrata è vasta. Samsung ha iniziato a sviluppare i suoi primi modelli già tre anni fa. Mentre Apple ha introdotto questa novità solamente con gli ultimi modelli presentati lo scorso settembre: iPhone 8, iPhone 8 Plus e il gioiello iPhone X. Da precisare che la casa produttrice di Cupertino già utilizzava lo standard QI per la ricarica dell’Apple Watch.

    Noi di Maikii cavalchiamo la tendenza, e offriamo nel nostro catalogo il carica batteria wireless, disponibile in due modelli:

    In Pulse la base di ricarica è un disco di plastica sottile e leggero (del diametro di 10 centimetri), personalizzabile con loghi e grafiche in serigrafia, quadricromia e stampa Led. Dotato di porta micro USB, permette la ricarica degli smartphone:

    • Samsung
      • S 6 / 6EDGE / 6active / 7 / 8
      • Note Edge 5 / 6 / 7 / 8;
    • iPhone 8/ 8 Plus / X;
    • Asus Z97-Deluxe;
    • Google Nexus4 / Nexus5 / Nexus6 / Nexus7;
    • HTC Droid DNA / HTC 8X One Mini 2;
    • LG G2 / G3 / Gpro;
    • Motorola Droid Turbo droid5;
    • Nokia Lumia 930 / Lumia822 / Lumia830 / Lumia735 / Lumia920 / Lumia929 / Lumia820 /Lumia1020 / Lumia1520;
    • Sony Xperia Z4v / Z3V / Z4V;
    • YotaPhone 2.

    Il modello Shuttle invece, oltre a tutte le caratteristiche tecniche elencate in precedenza, dispone di quattro porte USB aggiuntive, che consentono la ricarica simultanea di più device.

    I dispositivi che non supportano la tecnologia wireless, possono diventare idonei usufruendo, tramite porta micro USB, di un modulo universale presente in catalogo denominato Wireless Receiver.

  • kit_gift
    Idee

    I regali aziendali perfetti per Natale

    Il Natale è una ricorrenza fatta di tradizioni, anche in ambito lavorativo: è consuetudine gratificare dipendenti, fornitori e clienti con un regalo aziendale. L’omaggio, quasi sempre, riporta il logo dell’azienda e…

  • fiera_maikii
    Idee

    Come prepararsi a una fiera

    Per un’azienda le partecipazioni fieristiche sono un ottimo strumento per promuovere e consolidare i propri scopi commerciali. Grazie alla realizzazione di un modello organizzativo, l’impresa sfrutta appieno, e a proprio vantaggio,…